Il suo nome è Trump, Ronald Trump?

di Lucio Caracciolo («Il Venerdì di Repubblica», 3 giugno 2016)

Donald Trump è un nuovo Ronald Reagan? La domanda (retorica) rivela la vena snob che ha spesso segnato l’intellettualità liberal in America e la «sinistra al caviale» in Europa. Entrambe convinte della propria superiorità morale, di interpretare il corso progressivo della storia per il bene dell’umanità. E dell’abissale ignoranza dei propri avversari. Continue reading

“È un concerto di Guetta, non il popolo M5S”. Polemiche sulla foto Facebook di Virginia Raggi

di Dav. Les. (lastampa.it, 23 settembre 2016)

Una scritta: «#coraggio. Insieme cambiamo tutto». Sopra il logo del Movimento 5 Stelle, sotto centinaia di persone in delirio. È la foto “di copertina” che campeggia sul profilo Facebook della sindaca di Roma, Virginia Raggi. Un’immagine pubblicata il 19 giugno, a tre giorni dall’elezione alla guida del Campidoglio.raggi Continue reading

Amal Clooney incontra Matteo Renzi a New York insieme alla rifugiata Madia Murad: “Basta col dramma dei rifugiati”

(huffingtonpost.it, 20 settembre 2016)

Tra gli incontri importanti che il premier Matteo Renzi ha in agenda durante la sua visita al Palazzo di Vetro dell’Onu non ci sono solo quelli con i politici e i capi di stato esteri, ma anche il colloquio con la moglie di George Clooney, l’avvocatessa Amal Alamuddin.Renzi,bene Consulta,referendum non riguarda Italicum Continue reading