Quando le star finiscono in manette per difendere i diritti di tutti

di Simona Siri (vanityfair.it, 6 ottobre 2018)

Nessuno è più socialmente impegnato delle star di Hollywood. Che si tratti di diritti degli animali, difesa dei nativi americani, aborto, controllo delle armi, ambiente, insomma uno qualsiasi dei temi sui quali la società americana è divisa politicamente – oggi più che mai –, gli attori e le attrici non si tirano indietro, ci mettono la faccia, marciano, protestano.

Ph. Alex Wong / Getty Images

Ph. Alex Wong / Getty Images

Continue reading

L’ambizione di Salvini, Renzi, Di Maio? Sembrare più scemi della tv

di Lia Celi (linkiesta.it, 23 ottobre 2018)

«Quest’uomo deve il suo successo al fatto che in ogni atto e in ogni parola del personaggio cui dà vita davanti alle telecamere traspare una mediocrità assoluta, unita (questa è l’unica virtù che egli possiede in grado eccedente) ad un fascino immediato e spontaneo spiegabile col fatto che in lui non si avverte nessuna costruzione o finzione scenica.salvini-tv Continue reading

Meghan Markle incinta sceglie abiti “manifesto”

di Eva Grippa (d.repubblica.it, 17 ottobre 2018)

Dress to impress: scegliere un abito, ormai è noto, per una donna che riveste un ruolo importante o magari pubblico è anche una scelta “politica”. Qualche anno fa una convincente mostra allestita da Zaha Hadid al Design Museum di Londra ha raccontato come principesse, dirigenti d’azienda, politiche ma anche modelle e stiliste abbiano usato gli abiti per definire e innalzare il loro ruolo nel mondo.markle_incinta Continue reading

Quando anche ai potenti serve un aiutino

di Laura Laurenzi («la Repubblica», 6 ottobre 2018)

Sì, è vero, la regina Elisabetta possiede una mano finta, meccanica, per poter salutare la folla senza stancarsi troppo. Il device, peraltro piuttosto artigianale – un guanto imbottito infilato su una leva di legno – le è stato donato anni fa durante un viaggio nel Commonwealth da un gruppo di ingegnosi studenti australiani.sarkozy_bush Continue reading