Donald Trump spende 70mila dollari l’anno per il parrucchiere (sua figlia Ivanka 95mila)

di Clarissa Valia (tpi.it, 29 settembre 2020)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha speso 70mila dollari l’anno per il parrucchiere. E 95mila per l’hair styilist e il truccatore della figlia Ivanka. È quanto emerge dai dettagli delle dichiarazioni dei redditi del tycoon, pubblicate ieri dal New York Times. Spese dedotte in maniera sistematica dalle tasse da Trump. Una somma cospicua, soprattutto se si pensa che, secondo i documenti pubblicati dal Nyt, Trump nel 2016 e nel 2017 ha pagato solo 750 dollari di tasse federali, e zero nei dieci anni precedenti.a-donald-trump-hair-historyIl presidente degli Stati Uniti avrebbe classificato come “spese aziendali” molte spese personali che, secondo il New York Times, sono state “necessarie per alimentare un’immagine di successo”. Per permettere di classificare una spesa come deducibile, il fisco statunitense chiede che si tratti di spese “ordinarie” e “necessarie”. Secondo il New York Times, Donald Trump avrebbe dedotto 75mila dollari usati per la cura dei suoi capelli negli anni in cui era alla guida del reality show The Apprentice.