Giovane, bello e Boschi. Il fratello è il nuovo brand di famiglia

Foto glamour e insieme sul red carpet. Cambia la strategia mediatica della sottosegretaria

di Elena G. Polidori (quotidiano.net, 5 settembre 2017)

Gli addominali scolpiti. Sguardo in tralice, che ricorda un po’ Keanu Reeves. Barba incolta, ma curata. Bicipiti tonici, trapezio pompato, nell’atto di infilarsi una camicia. Una foto in bianco e nero che è un programma. Di rilancio d’immagine, di un brand, quello dei Boschi.Boschi_brosÈ lui la nuova star, Pier Francesco Boschi, 28 anni, ingegnere, il “fratellino piccolo” di Maria Elena, protagonista di uno scatto glamour su Instagram che non può passare inosservato. La bellezza è un dono di famiglia, a casa Boschi. E perché, allora, non sfruttare quella di tutti i suoi componenti per favorire la nuova ascesa politica di “Meb”? È da mesi, non a caso, che la sottosegretaria alla presidenza del Consiglio ha cambiato modo di proporsi, soprattutto sul web; foto scattate con le amiche in vacanza, struccata in palestra e via dicendo. Un modo per far dimenticare il suo volto tirato e triste nei giorni dello tsunami di Banca Etruria. Per non parlare del referendum. Ma da soli – e da single – non si va lontano nel frullatore della comunicazione di oggi. E siccome Meb non si fidanza, ecco accanto a lei i gioielli di famiglia. Dicono le malelingue dei palazzi della politica che il primo a essere consultato per accompagnare la Mari a Venezia, sul red carpet dove è stata addirittura scambiata per un’attrice, è stato l’altro fratello Emanuele, che però è ex dirigente di Banca Etruria… E quindi ecco assurgere al ruolo di cavalier servente il giovane Pier Francesco, Pier per gli amici, l’unico della famiglia a non avere avuto un ruolo o azioni nella banca aretina. In realtà, lo si era già visto al fianco di Meb al ricevimento al Quirinale, in bici a Marina di Pietrasanta, e a un paio di matrimoni. Ma vuoi mettere quella foto malandrina su Instagram? Un vero colpaccio nella strategia mediatica familiare, che così acchiappa anche il pubblico femminile. «Dove ti tenevano nascosto»? si lamenta un’ammiratrice. «Se ti tiravano fuori a dicembre, il referendum lo vincevamo con l’81%». Adesso l’hanno tirato fuori. La posta in palio deve essere davvero importante per Meb…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>