La danzatrice del ventre vuole un seggio e sfida l’islam

Egitto: alle urne per la prima volta nell’era Al Sisi. In corsa, molte donne

di Simona Verrazzo («Il Venerdì», suppl. a «la Repubblica», 9 ottobre 2015)

Nell’Egitto delle prime elezioni da quando Abdel Fatah al Sisi è presidente, le donne che corrono per un seggio nell’Assemblea del popolo sono 308 su 5.420 candidati, il 5,6 per cento. A fornire i numeri è l’Alta commissione per le elezioni, che ha anche annunciato quali nomi e liste (in tutto nove) sono stati accettati per la prima fase del voto, il 18 ottobre, che vedrà coinvolti diversi governatorati tra cui quelli di Alessandria, Luxor, Mar Rosso e Giza.SAMA-AL-MASRI Continue reading