Siria, morto in battaglia l’ex portiere della nazionale icona dei ribelli

di Pier Luigi Bussi (iltirreno.gelocal.it, 9 giugno 2019)

Il portiere di calcio diventato un’icona della ribellione contro il presidente Bashar Assad è morto per le ferite riportate nella sua ultima battaglia con le forze governative. Abdul Baset Al-Sarout, 27 anni, l’ex portiere della nazionale siriana combattente anti-governativo, era un eroe sui campi da calcio, dove giocava per la squadra più popolare di Homs con la speranza di diventare una star in Siria e un idolo per la sua città.

Ph. Omar Haj Kadour / Afp

Ph. Omar Haj Kadour / Afp

Continue reading