Un Emmy al governatore di New York per gli show in tv contro la pandemia

di Nuccia Bianchini (agi.it, 21 novembre 2020)

Probabilmente non lo avrebbe mai pensato neppure Andrew Cuomo, il battagliero governatore di New York, che un giorno sarebbe stato insignito del più prestigioso premio televisivo degli Stati Uniti: lunedì gli verrà assegnato l’International Emmy Founders Award per i suoi interventi televisivi sulle misure contro il Covid-19. È quello che accade se la pandemia, oltre a seminare la morte, diventa anche un drammatico spettacolo. Ma c’è chi protesta. Meghan McCain, la figlia di John McCain, laurea alla Columbia University e popolare conduttrice tv, ha definito il premio al 62enne governatore italoamericano «una vergogna».AndrewCuomo-Emmy Continue reading

Cynthia Nixon, da “Sex and the City” alla stanza dei bottoni

di Benedetta Grasso (lastampa.it, 17 aprile 2018)

In Warm Springs Eleanor Roosevelt, interpretata da Cynthia Nixon, dice al marito: «Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo permesso». I tabloid e i giornali del mondo, dopo l’annuncio della candidatura della Nixon per lo Stato di New York, l’hanno subito associata a Miranda, la stakanovista dai capelli rossi di Sex and the City, che adesso ha mire politiche.CynthiaNixonNY Continue reading

Attrice e gay, Cynthia Nixon dopo “Sex & the City” sfida Cuomo come governatore di New York

di Elena Masuelli (lastampa.it, 19 marzo 2018)

Cynthia Nixon, premio Emmy celebre per aver interpretato il personaggio dell’avvocato Miranda Hobbes in Sex and the City, lancia la sfida al governatore di New York Andrew Cuomo candidandosi per le primarie democratiche di settembre. Dopo giorni di indiscrezioni è stata la stessa Nixon, 52 anni e tre figli, a ufficializzarlo su Twitter.cynthia-nixon-speech Continue reading