Rihanna scende in politica: «Non vedo l’ora di lavorare per la mia isola»

di Gaia Mellone (giornalettismo.com, 1° ottobre 2018)

Si dice record ma si legge Rihanna: la cantante pluripremiata negli ultimi anni è diventata imprenditrice di successo nel mondo della moda e del beauty, filantropa e attrice. Ora sta per muovere i primi passi nel mondo della politica, e lo fa alle Barbados, l’isola in cui è nata.

Ph. Chris Jackson Pool / Getty Images

Ph. Chris Jackson Pool / Getty Images

Continue reading

U2, Bono: «Diamo un’anima alla bandiera dell’Europa»

di Bono Vox (repubblica.it, 9 ottobre 2018)

La nostra band, gli U2, ha dato avvio al tour europeo due mesi fa con un’idea che pensavamo potesse risultare un po’ provocatoria, un po’ trasgressiva. Appigliandoci alla presunzione bonaria delle rockstar impegnate in una causa, abbiamo annunciato che avremmo sventolato una grande, sgargiante bandiera blu dell’Ue. Non sapevamo che tipo di reazioni questo gesto avrebbe suscitato.Bono-UE2018 Continue reading

Rihanna come Shirley Temple, sarà ambasciatrice (di Barbados)

di Chiara Pizzimenti (vanityfair.it, 23 settembre 2018)

Rihanna è tagliata per le relazioni diplomatiche e d’ora in poi lo farà ufficialmente. Ha già incontrato il principe Harry e Brigitte Macron e in bacheca c’è un’onorificenza per meriti umanitari venuta direttamente da Harvard. Adesso però la cantante e attrice diventa anche ambasciatrice ufficiale del suo Paese d’origine.Rihanna Continue reading

Bono: «Il Papa straordinario. Abbiamo parlato di abusi, ho visto il suo dolore»

di Salvatore Cernuzio (lastampa.it, 19 settembre 2018)

«Un uomo straordinario per tempi straordinari». Bono Vox, storico frontman della band U2, sintetizza in poche parole la sua impressione di Francesco, il papa argentino con cui sembra condividere la preoccupazione sull’aumentare della povertà, della mancanza di educazione e della «bestia selvaggia» del capitalismo nel mondo.Bono-Francesco Continue reading

L’attore Steven Seagal ha ricevuto un incarico di rappresentanza dal ministero degli Esteri della Russia

(ilpost.it, 5 agosto 2018)

L’attore di film d’azione Steven Seagal ha ricevuto dal ministero degli Esteri russo l’incarico di rappresentante speciale per i rapporti con gli Stati Uniti. Seagal è americano ma da anni è in stretti rapporti con il presidente russo Vladimir Putin e nel 2016 ha ricevuto la cittadinanza russa.

Alexey Druzhinin / Afp / Getty Images

Ph. Alexey Druzhinin / Afp / Getty Images

Continue reading