Archivi tag: Emmanuel Macron

Il tentativo fallito di avvicinare Francia e Russia con i resti di un generale napoleonico

(ilpost.it, 6 settembre 2021)

Il 19 agosto 1812 il generale francese Charles Etienne Gudin fu colpito da una palla di cannone alla gamba sinistra, durante la campagna napoleonica in Russia. La gamba gli fu amputata ma la ferita andò in cancrena, e Gudin morì nel giro di tre giorni. Per più di due secoli il luogo dove fu seppellito rimase ignoto, finché nel 2019 la sua tomba fu rintracciata a Smolensk, vicino all’attuale confine con la Bielorussia, e si cominciò a organizzare il rimpatrio dei resti. I vertici diplomatici di entrambi i Paesi avevano previsto una cerimonia solenne, che avrebbe dovuto essere il simbolo del riavvicinamento di Russia e Francia e a cui avrebbero dovuto partecipare persino i presidenti Emmanuel Macron e Vladimir Putin.

Continua la lettura di Il tentativo fallito di avvicinare Francia e Russia con i resti di un generale napoleonico

Se giornalisti e star confondono Selvaggia con Macron

di Ilaria Roncone (giornalettismo.com, 23 luglio 2021)

Tutto è partito da un post di Selvaggia Lucarelli scritto dieci giorni fa, quando, dopo le dichiarazioni di Emmanuel Macron sul Green pass obbligatorio per accedere a determinati luoghi in Francia, c’è stato un picco di richieste per ricevere la prima dose. Di questo post, in particolare, è il primo paragrafo che è diventato famoso nel mondo, scambiato per una frase detta dal presidente francese e che – nonostante sia stato fatto un ottimo fact checking dal giornalista del The Guardian specializzato in tecnologia Alex Hern – ha girato e continua a girare sui profili social di giornalisti e star di fama globale. La citazione di Lucarelli attribuita a Macron è finita addirittura sul profilo Instagram di Jennifer Aniston.

Continua la lettura di Se giornalisti e star confondono Selvaggia con Macron

Le elezioni in Francia dipenderanno anche da lui

(ilpost.it, 7 giugno 2021)

Da settimane il dibattito politico francese gira intorno a Eric Zemmour, un popolarissimo conduttore tv legato all’estrema destra che sembra sempre più vicino a candidarsi alle elezioni presidenziali previste per la primavera del 2022. Oltre che i giornali francesi, di Zemmour si stanno occupando anche le riviste e i siti di news europei, che gli hanno dedicato diversi profili per farlo conoscere al di fuori del territorio francese. Zemmour ha 62 anni e alle spalle una lunga carriera da giornalista a Le Figaro, quotidiano conservatore fra i più autorevoli in Francia, con cui collabora ancora oggi. È diventato famoso in tutta la Francia prima con il suo libro Le Suicide français, uscito nel 2014, poi con il talk show Face à l’Info, che conduce dal 2019.

Ph. Olivier Hoslet / Epa
Ph. Olivier Hoslet / Epa

Continua la lettura di Le elezioni in Francia dipenderanno anche da lui

Qureshi e quella fascia al braccio contro Macron

di Gianluca Strocchi (supertennis.tv, 4 novembre 2020)

Una fascia bianca al braccio durante il Rolex Paris Masters come forma di “protesta pacifica” per la dichiarazione del presidente francese Emmanuel Macron “contro il profeta Maometto”. È quella che indosserà Aisam-Ul-Haq Qureshi, stella del tennis pachistano e specialista del doppio (attualmente è numero 52 della classifica Atp di specialità, dove nel 2011 è arrivato fino all’ottavo posto), nell’ultimo “1000” di una stagione sui generis a causa della pandemia. Lo ha annunciato in un messaggio video postato sul suo account Twitter ufficiale il 40enne giocatore – è nato a Lahore il 17 marzo 1980 –, esortando anche altri atleti a indossare bracciali bianchi per creare consapevolezza che “come atleti non rispettiamo le persone e i Paesi che mancano di rispetto alle altre religioni”.

Getty Images
Getty Images

Continua la lettura di Qureshi e quella fascia al braccio contro Macron

Bolsonaro accusa DiCaprio per gli incendi in Amazzonia

(ansa.it, 29 novembre 2019)

Leonardo DiCaprio si è detto “fiero di stare dalla parte dei gruppi che difendono” la foresta dell’Amazzonia, perché “il futuro di questi ecosistemi insostituibili è a rischio”. La star di Hollywood – scrive la Cnn – ha affidato a un breve messaggio su Instagram la risposta al presidente brasiliano Jair Bolsonaro, che lo ha accusato apertamente di finanziare Ong che secondo lui sono “responsabili” di aver appiccato incendi alla foresta per farsi finanziare.

Getty Images
Getty Images

Continua la lettura di Bolsonaro accusa DiCaprio per gli incendi in Amazzonia

Il duello (ma per cosa?) dei due Mattei a favore di telecamere e di tweet

di Sofia Ventura (linkiesta.it, 16 ottobre 2019)

In origine furono i dibattiti tra i candidati presidenziali: Kennedy versus Nixon nel 1960 il primo, rimasto memorabile. Nel 1984 un magistrale Reagan ebbe la meglio su Mondale. Nell’ultimo dibattito tra Trump e Hillary Clinton, il primo mise in scena tutta la sua “originale” teatralità. La sinistra che non ha il “monopolio del cuore” è passata alla storia grazie all’aristocratico Valéry Giscard d’Estaing confrontato al Mitterrand che per la seconda volta, nel 1974, tentava l’arrembaggio all’Eliseo.duello_due_mattei Continua la lettura di Il duello (ma per cosa?) dei due Mattei a favore di telecamere e di tweet

C’è un significato diplomatico nelle vertiginose Louboutin indossate da Melania con i Macron

(huffingtonpost.it, 27 agosto 2019)

La si può notare facilmente, al G7, svettare tra i politici e le loro mogli. Melania Trump è la prima first lady della Storia a muoversi per il mondo con tacchi da 12 centimetri. La sua scelta ha attirato sin da subito l’attenzione dei media, ora ne sono tutti così abituati da non farci quasi più caso. Quasi, appunto.

Ph. François Mori / Getty Images
Ph. François Mori / Getty Images

Continua la lettura di C’è un significato diplomatico nelle vertiginose Louboutin indossate da Melania con i Macron