Non sparate su Marescotti che ritira il voto ai Cinquestelle

di Claudio Visani (huffingtonpost.it, 12 maggio 2018)

L’agenzia Ansa ci informa che l’attore Ivano Marescotti, romagnolo doc, storico militante di sinistra, candidato alle europee del 2014 con “L’altra Europa per Tsipras”, alla vigilia dell’ormai certa intesa di governo tra M5S e Lega ritira il proprio voto ai Cinquestelle. Il voto ai grillini l’aveva annunciato a gennaio dalla sua pagina Facebook, con l’intento – disse – di «rovesciare il tavolo».volantino-marescotti Continue reading

Dibba, spiegacelo: Berlusconi è un mafioso o è il tuo editore?

di Ottavio Cappellani (linkiesta.it, 17 aprile 2018)

La situazione è la seguente. Mentre ad Alessandro Di Battista viene staccato dalla Mondadori un assegno di 400mila euro per il suo libro populista, nel contempo Maurizio Belpietro, Paolo Del Debbio e Mario Giordano vengono segati dalle trasmissioni Mediaset in quanto troppo populisti.DiBattista Continue reading

Matteo Salvini, il piccolo borghese e la nuova destra

di Michele Caltagirone (it.blastingnews.com, 13 febbraio 2018)

«Io non ho creato il fascismo, ma l’ho tratto dall’inconscio degli italiani». Lo disse Benito Mussolini nell’ultima intervista, rilasciata al giornalista Ivanoe Fossati. Era il marzo del 1945, poco più di un mese prima di Piazzale Loreto.Salvini_Mengacci_ilpranzoeservito_1993 Continue reading

Sfidare Renzi a sinistra. Cercasi candidato con l’animo della popstar

di Diego Bianchi («Il Venerdì di Repubblica», 10 aprile 2015)

«Zayn Malik che è uscito dagli One Direction è semplicemente un Civati che ce l’ha fatta». Questo, di Davide Astolfi, è stato uno dei tanti tweet con i quali si è cercato di commentare la scissione più clamorosa del momento rapportandola alle ingessate vicende della politica italiana. Altri hanno paragonato il cantante transfuga a Tosi uscito dalla Lega o a Ichino che ha mollato Scelta Civica, Continue reading