Il concerto di Richard Branson per il Venezuela

(ilpost.it, 21 febbraio 2019)

Il miliardario Richard Branson, l’imprenditore britannico fondatore del Virgin Group, sta organizzando un concerto per venerdì 22 febbraio al confine tra Venezuela e Colombia per raccogliere fondi in aiuto alla popolazione venezuelana. L’evento, chiamato Venezuela Aid Live, è stato pensato come il famoso Live Aid, il concerto del 1985 in cui vennero raccolti 125 milioni di dollari per le persone afflitte dalla carestia in Etiopia.Branson-Venezuela Continue reading

Il più noto ribelle venezuelano, quello delle granate su Caracas, è stato ucciso

(ilpost.it, 16 gennaio 2018)

Ieri le forze di sicurezza venezuelane hanno attaccato la base del più famoso gruppo locale di ribelli anti-regime. Reparti della Forza per le azioni speciali e della Polizia nazionale hanno usato granate e armi da fuoco a El Junquito, una zona nell’Ovest di Caracas, per colpire Óscar Pérez e i suoi uomini.MuerteSuspendida Continue reading

Venezuela: «Non usi “Despacito” per propaganda». I due cantanti attaccano Maduro

Il presidente aveva riscritto una versione della canzone per chiedere sostegno sul voto. Fonsi e Daddy Yankee sui social: «Deplorevole piano di marketing, sei un fascista»

di Francesco Giambertone (corriere.it, 25 luglio 2017)

Un autogol mediatico gratuito era in cima alla lista di eventi di cui Nicolás Maduro poteva fare a meno. Ma a quattro giorni dal contestatissimo voto per l’Assemblea costituente in Venezuela, il «líder» chavista è riuscito ad aggiungere alla schiera dei suoi oppositori persino due popstar di fama planetaria, i portoricani Luis Fonsi e Daddy Yankee.Despacito Continue reading

Attacco in Venezuela, chi è il poliziotto-attore anti Maduro

Si chiama Oscar Pérez, agente dissidente ma anche protagonista di un film. Sui social il video del suo manifesto anti-governo

(quotidiano.net, 28 giugno 2017)

Poliziotto dissidente ma anche attore, paracadutista e ora ricercato dalle forze speciali del governo del Venezuela per aver attaccato con l’elicottero della polizia scientifica la Corte Suprema. Oscar Pérez, responsabile di quello che il presidente Maduro ha definito “attacco terroristico armato contro le forze del Paese”, dice di sé stesso in un autoritratto: “Sono un uomo che esce in strada senza sapere se tornerà a casa perché la morte è parte dell’evoluzione”.OscarPerez Continue reading