1933: Hitler non vinse le elezioni grazie al carisma

di Giuliana Rotondi (focus.it, 11 agosto 2018)

Adolf Hitler è da molti considerato tra i personaggi storici più dotati di talento oratorio. Talento che seppe capitalizzare e trasformare in progetto politico. Uno studio appena pubblicato sulla rivista American Political Science Review ha, però, ridimensionato la portata politica degli interventi pubblici che tenne prima del 1933.Hitler-Goebbels Continue reading

Il brand degli asini che volano

di Luigi Crespi (huffingtonpost.it, 10 agosto 2018)

Niente è naturale nella comunicazione e questo non è un male se non si vuole fare della spontaneità un valore. Gli strumenti che almeno dagli ultimi dieci anni sono nella disponibilità di imprese e pubblicitari possono far paura per la capacità di mappare il nostro cervello, di affettarlo come un prosciutto.Conad Continue reading

Space Force: lo “Starship Troopers” dell’era Trump

di Michele Boroni (wired.it, 10 agosto 2018)

Fino ad oggi le decisioni prese dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump all’interno del suo programma denominato “Make America Great Again” sono state accolte qui in Europa tra l’indignazione e l’incredulità. Oggi a questi due sentimenti se ne è aggiunto un altro che sta precisamente nel mezzo degli altri due, con una forte dose di “LOL” nonché rimembranze di film di culto come Starship Troopers.SpaceForce Continue reading

Cosa fare col corpo di un dittatore

(ilpost.it, 4 agosto 2018)

Da settimane in Spagna si parla della tomba del dittatore Francisco Franco, che governò il Paese dal 1939 fino alla sua morte nel 1975. La ragione è che il governo socialista di Pedro Sánchez vuole spostarla dal posto in cui si trova ora, la Valle de los Caídos (Valle dei Caduti), un complesso monumentale a circa cinquanta chilometri da Madrid dove sono sepolte anche 34mila persone morte durante la Guerra civile spagnola e nella repressione portata avanti dal regime franchista.

Ph. Oscar Del Pozo / Afp / Getty Images

Ph. Oscar Del Pozo / Afp / Getty Images

Continue reading

“La Bestia”, ovvero del come funziona la propaganda di Salvini

di Steven Forti (rollingstone.it, 13 luglio 2018)

Il parmigiano Alessandro Orlowski, da quasi vent’anni residente a Barcellona, è stato uno dei primi hacker italiani. Negli anni Novanta iniziò come regista pubblicitario e realizzatore di videoclip per artisti del mondo indie-rock italiano e internazionale. Queste due passioni sono confluite nella sua attività attuale, quella di spin doctor digitale.LucaMorisi Continue reading