Navratilova a Wimbledon con il cappellino anti-Trump: “Incriminatelo”

di Stefano Semeraro (lastampa.it, 10 luglio 2019)

A sessantadue anni suonati Martina Navratilova non ha perso il gusto di essere “contro”. Anche a Wimbledon, dove ha vinto nove titoli di singolare, uno in più di Roger Federer. In questi giorni Martina è impegnata nel torneo delle leggende, e oggi è scesa in campo con un capellino che portava la scritta “impeach” (traduzione: “incriminatelo”) chiaramente rivolta a Donald Trump, il Presidente Usa contro cui la naturalizzata americana Martina, da sempre impegnata nella difesa dei diritti civili e delle minoranze, si schiera spesso e volentieri su Internet.

Reuters

Reuters

Continue reading

È morto Ross Perot, imprenditore statunitense che si candidò due volte alla presidenza

(ilpost.it, 9 luglio 2019)

È morto Ross Perot, imprenditore statunitense di 89 anni famoso soprattutto perché negli anni Novanta si candidò per due volte alla presidenza come candidato indipendente, anticipando alcune tendenze politiche che sarebbero poi diventate largamente diffuse negli anni a venire. Perot, che era texano di Dallas, si candidò per la prima volta nel 1992, finanziando la campagna elettorale personalmente con 65 milioni di dollari.

Ph. Richard Drew / Ap

Ph. Richard Drew / Ap

Continue reading

Kyriakos Mitsotakis, quando la politica è un affare di famiglia

di Alessio Esposito (reporternuovo.it, 8 luglio 2019)

Kyriakos Mitsotakis è il nuovo premier della Grecia. Il leader di Nea Dimokratia ha raccolto il 39,8% delle preferenze, battendo il partito di sinistra dell’ex premier Alexis Tsipras, Syriza, che ha ottenuto il 31,5%. Mitsotakis ha ricevuto oggi l’incarico dal presidente della Repubblica, Prokopis Pavlopoulos, giurando davanti al capo della Chiesa ortodossa greca Ieronimos II.

Ap

Ap

Continue reading

Non tutti sono contenti di questa statua di Melania Trump in Slovenia

(ilpost.it, 6 luglio 2019)

A Sevnica, una città nella Slovenia orientale, ci sono pareri discordanti su una nuova statua in legno dedicata alla First Lady Melania Trump, la moglie del presidente statunitense Donald Trump, cresciuta nella zona. La scultura è stata realizzata da un artigiano con una motosega, su progetto e indicazioni dell’artista statunitense Brad Downey: mostra Melania Trump vestita di azzurro, mentre idealmente saluta la folla.

Ph. Jure Makovec / Afp

Ph. Jure Makovec / Afp

Continue reading

Sarkozy e l’eterno complesso di Napoleone

di Mauro Zanon (ilfoglio.it, 4 luglio 2019)

Nel settembre del 2009, in visita in uno stabilimento Faurecia, in Normandia, Nicolas Sarkozy, allora capo dello Stato, chiese ai responsabili dell’azienda di selezionare degli operai più bassi di lui per accompagnarlo durante il suo tour, affinché «nessuno fosse più alto del presidente». La notizia fu spifferata da un giornalista svizzero, Jean-Philippe Schaller, e subito rilanciata dalla stampa inglese.1_Sarkozy_ParisMatch_2019 Continue reading