Con “The Crown” torna di moda il Barbour

di Elisabetta Invernizzi (huffingtonpost.it, 26 novembre 2020)

La quarta stagione di The Crown segna anche il grande ritorno del Barbour. La giacca cerata nata nel 1894 e indossata dalla famiglia reale inglese in ogni stagione della vita, torna in voga in concomitanza con il successo della serie Netflix dedicata alla storia della regina Elisabetta II. Simbolo dell’aristocrazia inglese diventato appannaggio di un certo mondo borghese e intellettuale e poi di massa. Il boom del marchio è del 1982, quando Diana Spencer si fa fotografare in brughiera indossando un Bedale con cappuccio, “il Barbour” per eccellenza.Barbour-Diana Continue reading

Dinastie liquide: Harry e Meghan inaugurano l’unica forma di monarchia possibile

di Dario Ronzoni (linkiesta.it, 15 gennaio 2020)

Da un lato ci sono le stagioni di The Crown, che a rilento ricoprono gli anni del regno di Elisabetta II. Dall’altro è già cominciato, nella realtà, lo spin-off della monarchia inglese. Passato lo shock iniziale delle dimissioni reali, concetto così nuovo che non esiste ancora una formula per definirlo (ci si può licenziare dalla posizione di membri della famiglia reale?), si comincia a prendere le misure della novità.

Ph. Daniel Leal-Olivas / Getty Images

Ph. Daniel Leal-Olivas / Getty Images

Continue reading

Il tackle di Ratzinger e la trappola del linguaggio

di Maria Antonietta Calabrò (huffingtonpost.it, 13 gennaio 2020)

Qui non lo chiamerò Benedetto. E tanto meno Benedetto XVI, per grazia di Dio Pontefice della Chiesa Universale a partire dal 2005. Perché Benedetto XVI non esiste più dal 28 febbraio 2013, quasi sette anni fa. Benedetto XVI si può citare per quello che ha scritto e detto durante quel periodo, come si fa con i suoi predecessori defunti.papi_combo Continue reading