La prima apparizione pubblica di Harry nel Regno Unito dopo Megxit è a “Ballando con le stelle”

di Mario Manca (vanityfair.it, 15 novembre 2020)

Dal Principe Harry ormai possiamo aspettarci di tutto, persino che faccia un’apparizione a sorpresa a Strictly Come Dancing, la versione inglese di Ballando con le stelle, trasmessa dalla Bbc. È successo nel corso della puntata andata in onda sabato 14 novembre, quando il Duca di Sussex ha scelto d’intervenire in collegamento per esprimere il suo supporto all’amico JJ Chalmers, in gara insieme alla ballerina Amy Dowden. Per Harry si tratta della prima apparizione pubblica nel Regno Unito da quando lui e la moglie Meghan Markle si sono “dimessi” dalla famiglia reale, all’inizio di quest’anno.

Bbc

Bbc

Con la camicia beige e la barba lunga, Harry, legato a JJ non solo dalla stima, ma anche dall’amicizia, spiega: «quando ho incontrato JJ la prima volta, era un guscio chiuso in sé stesso. Vederti brillare agli Invictus e vederti tornare a essere quello che eri è l’inizio di un viaggio straordinario». Chalmers, infatti, aveva riportato ferite letali alle braccia, al viso e alle gambe durante una missione in Afghanistan nei Royal Marines. Dopo un lungo percorso di recupero, si è offerto volontario per gli Harry’s Invictus Games, diventando il capitano della squadra di ciclismo trike al primo evento nel 2014 e conquistando la medaglia d’oro.

«Se il Principe Harry non avesse creato i giochi Invictus non avrei avuto l’occasione che mi avrebbe ridato la mia vita per sempre. Non sarei qui senza di lui», aggiunge Chalmers con un velo di commozione. «Stai decisamente avendo un impatto sulla società ora. Soprattutto quando indossi quei pantaloncini blu attillati» scherza Harry, mentre Chalmers riflette con la conduttrice Claudia Winkleman sul significato di indossare la sua uniforme dei Royal Marines durante la puntata trasmessa sabato. «Mi è stato dato il permesso dalla Royal Navy e dal ministero della Difesa, e i Royal Marines hanno effettivamente ricevuto un nuovo set su misura per me. Questo significa tutto per me». Lacrime, tenacia e pure il sostegno reale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>