Archivi tag: Tony Blair

“Things Can Only Get Better” dei D:Ream, dall’arrivo di Blair all’addio a Sunak

Ph. Leon Neal / Getty Images

(ilpost.it, 1° luglio 2024)

Tra i tantissimi concerti al Festival di Glastonbury c’è stato anche quello del gruppo pop nordirlandese dei D:Ream, famoso soprattutto a metà degli anni Novanta. Era la prima volta che i D:Ream suonavano all’evento musicale più noto d’Europa e la loro esibizione era attesa soprattutto per Things Can Only Get Better, il tormentone che fu ripreso dai Laburisti di Tony Blair per poi diventare la colonna sonora della vittoria del partito alle elezioni politiche del 1997, dopo diciotto anni di governi conservatori.

Continua la lettura di “Things Can Only Get Better” dei D:Ream, dall’arrivo di Blair all’addio a Sunak

Nasce la Silvio Berlusconi Editore

(ansa.it, 25 giugno 2024)

Arriva la Silvio Berlusconi Editore. La nuova casa editrice, che nasce all’interno del Gruppo Mondadori con l’intento di concentrarsi sul pensiero liberale e democratico, debutterà in contemporanea mondiale il prossimo 5 settembre con un saggio di Tony Blair sull’arte di governare. «La Silvio Berlusconi Editore» spiega Marina Berlusconi, presidente del Gruppo «avrà un obiettivo molto preciso: battersi per il concetto di libertà e dare voce alle sue più varie declinazioni, mantenendosi però distante nel modo più assoluto da qualsiasi forma di militanza politica».

Continua la lettura di Nasce la Silvio Berlusconi Editore

Morta Glenda Jackson, due volte premio Oscar ed ex parlamentare laburista

(ilpost.it, 15 giugno 2023)

È morta l’attrice inglese Glenda Jackson, che vinse due volte il premio Oscar come migliore attrice protagonista negli anni Settanta per Donne in amore e Un tocco di classe e che fu anche membro della Camera dei Comuni per il Partito Laburista. La notizia della morte, avvenuta a causa di una breve malattia, è stata comunicata giovedì dal suo agente. Aveva 87 anni.

Ph. Alistair McGown

Continua la lettura di Morta Glenda Jackson, due volte premio Oscar ed ex parlamentare laburista

L’elettronica di protesta degli Orbital

di Daniele Cassandro (internazionale.it, 10 gennaio 2023)

Uno dei tanti aspetti discutibili del cosiddetto “Decreto Rave” (entrato in vigore dopo diversi aggiustamenti il 31 dicembre 2022) è che, nella sua sostanza, è una storia che si ripete ogni volta che un Paese viene guidato da un governo di destra. Il Criminal Justice and Public Order Act, voluto nel 1994 nel Regno Unito dal governo conservatore di John Major, dava una stretta autoritaria e poliziesca contro una serie di comportamenti definiti “antisociali”.

Ph. Martyn Goodacre / Getty Images

Continua la lettura di L’elettronica di protesta degli Orbital

Non ne abbiamo mai abbastanza di Diana Spencer

(ilpost.it, 31 agosto 2022)

A mezzanotte passata del 31 agosto 1997, 25 anni fa, Diana Spencer e Dodi al Fayed stavano per lasciare l’hotel Ritz di Parigi, dove avevano cenato. La principessa del Galles e il suo compagno avevano deciso di mangiare nella suite imperiale (da 6mila sterline a notte) perché al ristorante i presenti non facevano altro che fissarli. Diana ordinò uova strapazzate, asparagi e una sogliola. Dopodiché uscirono per tornare all’appartamento di al Fayed, sugli Champs Élysées. Con una Mercedes S280 nera cercarono di seminare i paparazzi che li seguivano da ore. A guidare la grossa e potente berlina era Henri Paul, responsabile della sicurezza del Ritz, che la spinse ben oltre i 200 chilometri all’ora per le strade parigine. Un fotografo raccontò poi di aver visto la Mercedes passare col rosso a Place de la Concorde.

Ph. John Minihan / Evening Standard / Hulton Archive / Getty Images

Continua la lettura di Non ne abbiamo mai abbastanza di Diana Spencer

Sinistra e pallone. Storia senza lieto fine del rapporto tra New Labour e Premier League

di Andrea Costanzo (linkiesta.it, 26 ottobre 2019)

Le quarantott’ore più importanti della vita di Tony Blair sono state, con ogni probabilità, quelle comprese tra il 2 e il 3 maggio del 1997. Il venerdì “the Great Persuader” fu eletto Primo ministro del Regno Unito, riportando il partito laburista al governo dopo quasi vent’anni di attesa. Il giorno seguente il suo Newcastle United vinse 1-0 ad Highbury contro l’Arsenal, ipotecando di fatto la qualificazione alla prima Champions League della sua storia.Blair-Wenger Continua la lettura di Sinistra e pallone. Storia senza lieto fine del rapporto tra New Labour e Premier League

Un ex premier a capo della Premier: la nuova “terza via” di Tony Blair

di Francesco Caremani e Diego D’Ippolito (huffingtonpost.it, 26 settembre 2018)

L’ex primo ministro britannico, Tony Blair, a capo della Premier League. Quella che potrebbe sembrare una boutade di fine estate o, peggio, una fake news, è in realtà una possibilità concreta. Il suo nome è stato fatto nelle discussioni informali tra i club del massimo campionato inglese dopo l’annuncio di Richard Scudamore di lasciare l’incarico a fine anno per dedicarsi alla famiglia e alla squadra del cuore, il Bristol City.Premier-Blair Continua la lettura di Un ex premier a capo della Premier: la nuova “terza via” di Tony Blair

La diplomazia parallela del mondo dello “star system”

Spesso più efficace (e diretta) nella difesa dei diritti

di Massimiliano Panarari («La Stampa», 14 settembre 2015)

Da tempo ci siamo abituati alla politica pop, ma adesso scocca l’ora della pop-politica estera. Il suo alfiere n. 1 sembra essere il musicista e cantante britannico Elton John, dotato di quella che si presenta come una vera e propria agenda diplomatica, fatta di priorità e obiettivi e imperniata sui diritti civili e la lotta contro l’omofobia. Continua la lettura di La diplomazia parallela del mondo dello “star system”