Se il Movimento passa dalle Stelle alle Star

di Francesco Oggiano (vanityfair.it, 4 gennaio 2018)

Dalle Stelle alle Star è un attimo. Perché da un gruppo di inesperti ma onesti, il Movimento rischia di passare a una massa di onesti ma famosi. Sul carro dei 5 Stelle, nelle ultime ore, sembra vogliano salire i volti della cosiddetta «società civile».DeFalco Continue reading

Di Battista non si ricandida. Sarà la “soubrette” del Movimento 5 Stelle

di Fabio Salamida (glistatigenerali.com, 20 novembre 2017)

Coup de théâtre: Alessandro Di Battista, l’attore più amato della “compagnia” del Movimento 5 Stelle, ha annunciato dalla sua pagina Facebook che non si ricandiderà alle prossime elezioni e dunque non sederà nuovamente in Parlamento nella prossima legislatura. «In maniera molto leale e sincera sono qui per darvi una notizia: ho deciso di non ricandidarmi in Parlamento alle prossime elezioni», ha detto il deputato grillino durante una diretta dal titolo Ho qualcosa da dirvi.Dibba Continue reading

Dal piumino alla benda, gli accessori della rabbia di Grillo

A scegliersi gli accessori della protesta, è sempre stato il migliore. Lo si è visto in Piazza del Pantheon, dove è stato immortalato con Di Maio e Di Battista. Dal canotto al piumino hi-tech, dal casco integrale alle… cozze, gli oggetti usati dal comico per fare politica

di Francesco Oggiano (vanityfair.it, 26 ottobre 2017)

A scegliersi gli accessori della protesta, è sempre stato il migliore. A volte se li è portati da casa, a volte ha raccolto quelli che aveva sotto gli occhi. Il risultato, però, lo ha sempre ottenuto: un’istantanea della sua indignazione su tutte le homepage dei siti Internet. A oscurare tutto il resto.grillo_canotto Continue reading

Il Movimento 5 Stelle è un partito per ricchi

di Davide De Luca (ilpost.it, 21 luglio 2017)

Nel programma del Movimento 5 Stelle non c’è nulla che dispiaccia a Confindustria. Non c’è nulla di sgradito all’Associazione Bancaria Italiana. Non c’è nulla che inquieti Marco Tronchetti-Provera, nulla che preoccupi la famiglia Agnelli o che impensierisca Urbano Cairo. La notizia è che nel corso degli ultimi anni, il Movimento 5 Stelle si è trasformato in un partito funzionale agli interessi dei ricchi.5Stelle Continue reading