Alla guerra dei post

di Luca Bottura («la Repubblica», 13 ottobre 2018)

Sergio Mattarella non ha un proprio account social. Per fortuna. Ma deve averne ben compresa la nefasta influenza sulle kinderhaus che si ritrova a sovrintendere, quando, argomentando sulle sparate del Ministro della Paura contro Bankitalia, ha ricordato che il potere può dare alla testa.Salvini-Viminale Continue reading

Attore e deputato 5S, Acunzo nel cast di “The Pope”

(adnkronos.com, 4 settembre 2018)

Dai riflettori del set ai banchi di Montecitorio, andata e ritorno. Nicola Acunzo, attore e deputato del Movimento 5 Stelle, sarà nel cast di The Pope, l’attesa serie tv di Netflix diretta da Fernando Meirelles che racconterà l’elezione e le dimissioni di Papa Benedetto XVI, seguite dall’arrivo di Jorge Mario Bergoglio.

Fotogramma

Fotogramma

Continue reading

Tvboy colpisce ancora

(rainews.it, 14 giugno 2018)

Nuovo blitz di Tvboy. Il collettivo – dopo il murale che ritraeva Salvini e Di Maio che si baciavano appassionatamente – è tornato a disegnare sui muri della Capitale. Ancora una volta in pieno centro. In Piazza della Torretta, a pochi passi dalla Camera, è apparso il murale del premier Giuseppe Conte.1 Continue reading

Il passatempo «quasi ossessivo» di Jim Carrey

(ilpost.it, 5 agosto 2018)

Jim Carrey, l’attore canadese naturalizzato statunitense famoso per i molti ruoli comici interpretati tra gli anni Novanta e i Duemila, non si è molto fatto notare negli ultimi tempi, nonostante abbia continuato a recitare. Oggi ha 56 anni, e l’anno scorso si è ricominciato a parlare di lui (e degli alti e bassi della sua carriera) per via del documentario di Netflix Jim & Andy, sul dietro le quinte del film Man on the Moon.

Jim Carrey via Twitter

Jim Carrey via Twitter

Continue reading

Salvini si veste da “uomo d’ordine”

di Gabriella Cerami (huffingtonpost.it, 10 ottobre 2018)

È il fascino della divisa mescolato alla pulsione da spot. Matteo Salvini è passato dalle felpe leghiste con denominazioni di città alle tenute dei corpi dello Stato. Prima quella da poliziotto, facendo infatti arrabbiare i sindacati quando a Ponte di Legno ha sfoggiato la maglietta della Pubblica sicurezza, e ora si è spinto oltre.Salvini-MM Continue reading