Canta che non ti passa

di Filippo Ceccarelli («Il Venerdì di Repubblica», 22 febbraio 2019)

Canta che ti passa. O forse no, al contrario: è proprio la visione degli onorevoli canterini che intoppa e aggrava il tutto. È la loro innocente ilarità, l’euforia artificiale di una mezza giornata sottratta al tran tran della politica, l’atmosfera da leziosa comunella inter-partisan…Sanremo_da_pecora_2019 Continue reading

Ucraina: i deputati chiedono il divieto di ingresso a Toto Cutugno

(ansa.it, 16 marzo 2019)

Un gruppo di deputati ucraini ha chiesto al capo dei servizi di sicurezza (Sbu) Vasily Gritsak di precludere l’ingresso in Ucraina al cantante Toto Cutugno per le sue presunte posizioni filorusse: lo ha detto al telefono all’Ansa uno dei parlamentari che hanno avanzato la richiesta, Viktor Romanyuk, confermando il contenuto di un articolo apparso ieri su Economistua.com.Ucraina-TotoCutugno Continue reading

L’Ucraina inserisce Al Bano nella lista nera: «Minaccia alla sicurezza nazionale»

(bari.repubblica.it, 11 marzo 2019)

Il ministero della Cultura ucraino ha inserito anche il cantante Albano Carrisi (Al Bano) nella lista degli individui che considera una minaccia alla sicurezza nazionale. La lista nera è compilata e aggiornata dal ministero della Cultura in base alle richieste del Consiglio di Sicurezza e Difesa nazionale dell’Ucraina, dei servizi di sicurezza ucraini e del Consiglio della Tv e Radio nazionali.Ucraina-AlBano Continue reading

Donald Trump ha autografato alcune copie della Bibbia

(ilpost.it, 9 marzo 2019)

Venerdì il presidente degli Stati Uniti Donald Trump era in visita con la First Lady Melania Trump in Alabama, lo Stato meridionale colpito da una serie di violenti tornado la scorsa settimana. Dopo un incontro in una chiesa trasformata in un centro di accoglienza per sfollati, Trump ha autografato alcune copie della Bibbia per le persone presenti.

AP Photo / Carolyn Kaster

AP Photo / Carolyn Kaster

Continue reading

Fazio intervista Macron

di Claudia Guasco (ilmessaggero.it, 3 marzo 2019)

L’amore per Napoli, l’adolescenza in Toscana, la passione per il teatro di Eduardo De Filippo. Ma anche la preoccupazione per il serpeggiare di razzismo e antisemitismo, il sogno di un rinascimento europeo e le tensioni che hanno complicato i rapporti con l’Italia, a cominciare dalla Tav. Opera sulla quale il presidente francese Emmanuel Macron ribadisce: «Bisogna andare avanti».fazio_macron Continue reading