Adidas ha rinunciato a una pubblicità con Bella Hadid dopo le critiche di Israele

@adidasoriginals via X

(ilpost.it, 20 luglio 2024)

Questa settimana la grande azienda di abbigliamento sportivo tedesca Adidas ha diffuso la campagna pubblicitaria per le SL72, un tipo di sneaker da corsa dal design un po’ retrò disegnate inizialmente per le Olimpiadi estive di Monaco di Baviera del 1972. L’azienda ha coinvolto cinque personaggi del mondo della moda e dello sport per la campagna: tra loro c’era Bella Hadid, modella americano-palestinese molto celebre e richiesta, che da anni si espone particolarmente a favore dell’indipendenza della Palestina, criticando anche varie politiche del governo israeliano.

Continua la lettura di Adidas ha rinunciato a una pubblicità con Bella Hadid dopo le critiche di Israele

Spread the love

La parlamentare finlandese posa nuda e scatena la polemica

(repubblica.it, 8 luglio 2024)

Non è la prima volta che finisce sotto i riflettori Noora Fagerström, deputata finlandese che nei giorni scorsi è tornata al centro del dibattito per una foto di nudo apparsa sull’Helsingin Sanomat, quotidiano diffuso in diversi Paesi scandinavi. Già in passato la politica, entrata in Parlamento a soli 25 anni nel Partito di Coalizione Nazionale vicino alla destra liberale e conservatrice, era finita nel mirino dei contestatori.

Continua la lettura di La parlamentare finlandese posa nuda e scatena la polemica

Spread the love

J.D. Vance si trucca gli occhi?

Cnn

(ilpost.it, 18 luglio 2024)

In questi giorni sui social network molti si stanno chiedendo se J.D. Vance, candidato repubblicano alla vicepresidenza degli Stati Uniti con Donald Trump, si trucchi gli occhi utilizzando un mascara per scurire le ciglia, una matita nera o l’eyeliner (che si usa per dipingere le palpebre superiori). A farci caso gli occhi di Vance hanno, in effetti, un contorno scuro che ricorda l’effetto che si ottiene quando si usa la matita nera per colorare i margini delle palpebre tutto intorno agli occhi.

Continua la lettura di J.D. Vance si trucca gli occhi?

Spread the love

J.D. Vance dallo stile Silicon Valley al trumpismo

Ph. Carolyn Kaster / Ap

(adnkronos.com, 18 luglio 2024)

Quando nel 2016 ha cominciato a frequentare gli show televisivi per promuovere il suo libro Hillbilly Elegy, J.D. Vance, allora giovane venture capitalist cresciuto all’ombra del miliardario del tech Peter Thiel, aveva lo stile informale della Silicon Valley. Camicia senza cravatta, giacca spesso di velluto, a volte i jeans.

Continua la lettura di J.D. Vance dallo stile Silicon Valley al trumpismo

Spread the love

Già sold out le sneakers che celebrano la resistenza di Trump

gettrumpsneakers.com

di Chiara Crescenzi (wired.it, 18 luglio 2024)

Sono passati appena quattro giorni dall’attentato a Donald Trump, e in Rete cominciano già a circolare i primi oggetti che celebrano l’ex presidente degli Stati Uniti. Proprio in queste ultime ore, infatti, sono andate già sold out le sneakers FIGHT FIGHT FIGHT, ispirate alla resistenza di Trump.

Continua la lettura di Già sold out le sneakers che celebrano la resistenza di Trump

Spread the love

Alla convention del Partito Repubblicano impazza la moda della benda sull’orecchio

Ph. Megan Smith / Usa Today

(agi.it, 18 luglio 2024)

Diversi sostenitori di Donald Trump hanno indossato bende sull’orecchio destro durante la terza giornata della convention repubblicana a Milwaukee, in Wisconsin, in segno di solidarietà con l’ex presidente ferito in un attentato la settimana scorsa durante un comizio in Pennsylvania.

Continua la lettura di Alla convention del Partito Repubblicano impazza la moda della benda sull’orecchio

Spread the love

Tre ore dopo l’attentato a Trump le t-shirt cinesi erano già on line

(huffingtonpost.it, 16 luglio 2024)

Il volto insanguinato, il pugno alzato al cielo, dove sventola la bandiera statunitense. L’iconica immagine di Donald Trump, mentre si allontana dal palco della Pennsylvania dopo la sparatoria, a poche ore dall’attentato era già comparsa su magliette vendute nei siti di e-commerce cinesi. Piattaforme note, come Taobao e JD.com, le rendevano disponibili in diverse taglie e colorazioni.

Continua la lettura di Tre ore dopo l’attentato a Trump le t-shirt cinesi erano già on line

Spread the love

Usa 2024: il biasimo di Hollywood nei confronti di Jeffrey Katzenberg

Ph. Leon Neal / Afp – Getty Images

(ilpost.it, 12 luglio 2024)

Come sta succedendo per i finanziatori del Partito Democratico nei circoli della politica e della finanza statunitensi, anche a Hollywood le personalità progressiste stanno cercando dei responsabili del sospetto mascheramento delle reali condizioni di salute del presidente Joe Biden, la cui fragilità e la cui anzianità sono diventate evidenti nelle ultime settimane e hanno allarmato chi era stato rassicurato a lungo sul fatto che invece non fossero così gravi.

Continua la lettura di Usa 2024: il biasimo di Hollywood nei confronti di Jeffrey Katzenberg

Spread the love

Perché quello che dice George Clooney su Joe Biden conta

Ph. Pete Souza / Epa

(ilpost.it, 11 luglio 2024)

Mercoledì l’attore e regista George Clooney ha scritto un articolo di opinione per il New York Times in cui chiede a Joe Biden di ritirarsi dalle elezioni presidenziali statunitensi. Clooney è un famoso e influente sostenitore del partito Democratico, ne è stato finanziatore per le ultime campagne presidenziali e soprattutto ha partecipato a vari eventi di raccolta fondi, mettendo al servizio delle campagne di Barack Obama, Hillary Clinton e Joe Biden la sua notorietà e le sue amicizie nel ricco contesto di Hollywood.

Continua la lettura di Perché quello che dice George Clooney su Joe Biden conta

Spread the love

“Elegia Americana”, il film tratto dall’autobiografia di J.D. Vance, è su Netflix

Netflix – Ph. Anna Moneymaker / Getty Images

a cura di Gennaro Marco Duello (fanpage.it, 16 luglio 2024)

Da alcuni giorni, J.D. Vance è una delle parole chiave più cliccate sul Web. Il motivo è molto semplice: è il candidato scelto da Donald Trump come vicepresidente in caso di elezione a presidente degli Stati Uniti. Un nome noto a questi canali, visto che Elegia Americana è il libro che racconta la sua storia e dal quale è stato tratto un film capolavoro diretto da Ron Howard nel 2020 e disponibile tuttora su Netflix.

Continua la lettura di “Elegia Americana”, il film tratto dall’autobiografia di J.D. Vance, è su Netflix

Spread the love