Il rock accoglie Trump con preoccupazione: «Restiamo uniti!»

Nel giorno dell’insediamento del nuovo Presidente Usa, Arcade Fire, Gorillaz e John Mellencamp pubblicano canzoni politiche, più tristi che arrabbiate

di Piero Negri (lastampa.it, 20 gennaio 2017)

Nel giorno dell’ingresso di Donald Trump alla Casa Bianca, il mondo del rock prende una posizione piuttosto decisa su quanto sta accadendo in queste ore a Washington e su quanto potrà accadere nel mondo nei prossimi anni.arcade-fire-mavis-staples Continue reading