L’Ice Bucket Challenge ha funzionato

di Abby Ohlheiser – The Washington Post (ilpost.it, 28 luglio 2016)

I soldi raccolti grazie ai video in cui persone famose si rovesciavano acqua gelata in testa hanno portato a un’importante scoperta sulla SLA

Magari l’avete fatto anche voi: versarvi un secchio di acqua ghiacciata in testa per raccogliere soldi per beneficenza. O forse avete odiato il fenomeno virale in modo molto appassionato. Ma indipendentemente da quale sia stata la vostra opinione sull’“Ice Bucket Challenge”, quando nell’autunno del 2014 imperversava su internet, l’iniziativa in realtà ha funzionato, stando al principale ente benefico a cui sono stati destinati i soldi dalla campagna.kim-kardashian-ice-bucket-challege Continue reading

Ischia Global, Tim Robbins: «Donald Trump? Lo porterei in Tribunale»

«Ha copiato le idee populiste del personaggio di Bob Roberts»

(corrieredelmezzogiorno.corriere.it, 14 luglio 2016)

Ischia — «Potrei portare Donald Trump in tribunale: ha copiato il mio personaggio, “Bob Roberts”, il peggior candidato presidente possibile, e ci ha fatto la campagna elettorale». Con una battuta tagliente l’attore premio Oscar Tim Robbins definisce il candidato repubblicano, molto simile, a suo parere, al protagonista del suo primo film da regista (Bob Roberts, 1992), un mockumentary satirico su un candidato senatore populista e ultraconservatore.bob_roberts Continue reading

L’ambizione segreta di George Clooney, la presidenza degli Stati Uniti

Esce in Francia biografia non autorizzata. Nozze con Amal per smentire omosessualità

(ansa.it, 5 luglio 2016)

Il gossip circola da tempo, ma nero su bianco in una biografia non autorizzata nessuno l’aveva scritto. George Clooney punterebbe alla presidenza degli Stati Uniti del 2018 – la politica attiva è un suo antico pallino, e le sue regie cinematografiche lo dimostrano – e anche il matrimonio con Amal Alamuddin, affermata e potente avvocato internazionale con un look chic da First Lady (le sue mise ricordano quelle di Jackie Kennedy, una coincidenza?) rientrerebbe in una manovra di avvicinamento per costruirsi un profilo adeguato alla Casa Bianca, nascondendo peraltro una presunta omosessualità assolutamente mai dichiarata.une-ambition-secrete_cover Continue reading