L’èra del dog-whistling e il nuovo vocabolario nazionalpopolare e libertino

di Costantino della Gherardesca (ilfoglio.it, 16 aprile 2019)

Sapete cos’è il dog-whistling? È un’espressione con cui negli Stati Uniti si definisce l’abitudine di inserire nel discorso politico delle parole chiave che per la stragrande maggioranza della gente hanno un significato vago (se non del tutto inoffensivo), ma che in realtà nascondono un messaggio assai più sottile e velenoso, intenzionalmente rivolto alla fetta di popolazione capace di decodificarlo.dog_whistling Continue reading