In Slovenia la statua di Melania Trump rinasce dalle ceneri

(agi.it, 16 settembre 2020)

Una nuova statua “rinata dalle ceneri” che rappresenta la first lady statunitense Melania Trump è stata inaugurata oggi nel suo Paese natale, la Slovenia. L’opera sostituisce una prima statua, pensata per ricordare le origini della moglie del presidente statunitense, data alle fiamme da sconosciuti. A grandezza naturale e situata in mezzo a un campo vicino a Sevnica – città della Slovenia Orientale dove Melania ha trascorso la sua infanzia –, la statua in bronzo immortala la first lady mentre fa un saluto con la mano.

Ansa / Epa

Ansa / Epa

Immagine ispirata a un momento della cerimonia d’inaugurazione della presidenza Trump, all’inizio del 2017. L’opera è stata commissionata all’artista americano Brad Downey, che aveva realizzato la prima statua rappresentante l’ex modella e attuale first lady l’anno scorso. L’opera, scolpita in un tronco d’albero, a detta della stampa locale sembrava quasi uno spaventapasseri, ed era stata data alle fiamme da sconosciuti qualche mese fa. L’artista ha allora realizzato un’altra scultura, monocromatica e più solida. Le persone che hanno partecipato all’inaugurazione della nuova statua hanno potuto anche assaggiare la “torta Melania”, un dolce realizzato da un panificio locale in onore della first lady.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>