È morto Ross Perot, imprenditore statunitense che si candidò due volte alla presidenza

(ilpost.it, 9 luglio 2019)

È morto Ross Perot, imprenditore statunitense di 89 anni famoso soprattutto perché negli anni Novanta si candidò per due volte alla presidenza come candidato indipendente, anticipando alcune tendenze politiche che sarebbero poi diventate largamente diffuse negli anni a venire. Perot, che era texano di Dallas, si candidò per la prima volta nel 1992, finanziando la campagna elettorale personalmente con 65 milioni di dollari.

Ph. Richard Drew / Ap

Ph. Richard Drew / Ap

Continue reading

Osaka, Ivanka Trump irrompe nel discorso dei leader

(ilfattoquotidiano.it, 2 luglio 2019)

L’attivismo di Ivanka Trump al G20 finisce nel mirino dei social media. La figlia e consigliera del presidente americano Donald Trump è stata presa in giro con l’hashtag #UnwantedIvanka (Ivanka indesiderata) dopo che è comparsa in un video diventato virale in cui cerca di fare conversazione con i leader mondiali in Giappone.Lagarde-Ivanka-G20 Continue reading

Kakha Kaladze: «La politica è puro wrestling. Io sto provando a cambiarla»

di Francesco Battistini («Sette», suppl. al «Corriere della Sera», 12 luglio 2018)

Tbilisi – «Vuoi vedere che l’eredità politica di Berlusconi siamo Weah, Sheva e io?…». Del suo vecchio capo rossonero, gli è rimasto il gusto per le camicie: bianche, nere, colorate. «Ogni tanto, col presidente ci sentiamo ancora. L’ultima volta è stata quando ho vinto le elezioni. Mi ha chiamato lui per farmi i complimenti. Era orgoglioso, un suo ex giocatore che continua a vincere…».Kakha Continue reading

Perché McCain odiava Trump

(agi.it, 26 agosto 2018)

Pare sia stato uno dei suoi ultimi desideri, prima di morire: non lasciate che Donald Trump venga al mio funerale. John McCain si è spento a 81 anni per un tumore al cervello. Ma il suo odio per il presidente degli Stati Uniti lo ha accompagnato fino agli ultimi istanti di vita, racconta chi gli è stato vicino in quei momenti.

Afp

Afp

Continue reading

Mark Zuckerberg è sceso ufficialmente in politica (e ha anche uno slogan)

di Marco Paretti (fanpage.it, 17 gennaio 2018)

Gli elementi chiave ci sono tutti: volti e testimonianze, progetti politici, slogan e video promozionali. Osservando oggi i profili social di Forward Us, il progetto fondato da Mark Zuckerberg nel 2013, si potrebbe avere l’impressione di trovarsi davanti ad un partito politico.ForwardUs Continue reading